The Lives We Have Lost: Essays and Opinions on Nepal – Manjushree Thapa

L’Assemblea Costituente del Nepal, al primo incontro, abolì la monarchia nel maggio 2008. Dopo quell’evento spartiacque, tuttavia, le mosse successive furono rallentate da fastidiose domande: come avrebbero suddiviso il potere? Quale forma di governo sarebbe stata la più adatta? Repubblica? Federalismo? Come avrebbero dovuto considerare la guerra civile? Fino a che punto avrebbero dovuto permettere che i Paesi vicini interferissero con la politica interna? E perché l’Assemblea Costituente, in carica da molti anni, non riusciva ad abbozzare una Costituzione? In questo libro, Manjushree Thapa pone queste e tante altre domande fondamentali. Nel cercare risposte, trova la nazione ancora in crisi alla disperata ricerca di un punto fermo. Questa edizione aggiornata del libro racconta il Nepal contemporaneo fino ai giorni nostri. Si tratta di una perspicace cronaca che copre diversi eventi importanti: la guerra di Maobadis, il colpo di stato di re Gyanendra, il suo rovesciamento, l’inizio del processi di pace e il lento processo della stesura di una Costituzione e della rinascita del Paese.

+ posts