Kadai Paneer – formaggio e peperoni speziati

Kadai Paneer - formaggio e peperoni speziati

Prep Time15 minutes
Cook Time25 minutes
Total Time40 minutes
Servings: 4
Calories: 311kcal

Ingredients

  • 1 tazza Paneer a cubetti
  • 2 Cipolle tritate
  • 3 Pomodori tritati
  • 1 Peperone verde
  • 1 cucchiai Zenzero tritato
  • 2 Peperoncini verdi
  • 1.5 cucchiaini Peperoncino rosso in polvere
  • 1 cucchiaini Coriandolo in polvere
  • 1 cucchiaini Garam masala
  • 1/4 cucchiaini Curcuma
  • Sale q.b.
  • 1/2 cucchiaini Fieno greco
  • 3 cucchiai Foglie di coriandolo tritate
  • 2 cucchiai Olio o burro
  • 1 cucchiaini Semi di coriandolo

Instructions

  • Scaldate l'olio in una padella spessa, l'ideale è una kadai, e sfriggete i semi di coriandolo. Potete schiacciarli grossolanamente o aggiungerli anche interi.
  • Aggiungete ora lo zenzero tritato e fate sfriggere velocemente anche questo.
  • Aggiungete la cipolla tritata, i peperoncini verdi tagliati e fate friggere fino a quando la cipolla diventa trasparente.
  • A questo punto unite al tutto i pomodori già tagliati e condite col sale.
  • Fate friggere fino a quando i pomodori diventano teneri. Continuate a friggere fino a quando l'olio si sposta sui bordi e aggiungete il peperone tagliato a cubetti. Friggete per un altro minuto. La croccantezza e il colore non dovrebbero cambiare.
  • Aggiungete i cubetti di paneer (tenuti immersi nell'acqua calda fino all'uso) e schiacciate il fieno greco tra i palmi prima di aggiungerlo in padella.
  • Aggiungete infine le foglie di coriandolo tritate e servite caldo. Potete accompagnare con roti o pulao.

Sono Valery Gogliucci, nata in Irpinia il 16/07/97, studentessa presso "L'Orientale" affacciatasi verso l'est grazie all'amore per il cinema e l'animazione, ma che stranamente non studia giapponese. Il mio percorso accademico s'è infatti concentrato sulla Corea del sud, l'India ed in generale sulle religioni e filosofie orientali. Al momento sto scrivendo la tesi di laurea sulla simbologia legata al mondo femminile in India