Santosh Nirash: la prima donna giornalista del Sikkim

In un’intervista telefonica con Feminism In India, Nita Nirash ha parlato a lungo di sua madre, che è stata un pioniere e fonte di ispirazione per molti giornalisti, sia giovani che anziani.

Santosh Nirash con i suoi nipoti nel Sikkim
Fonte: Nita Nirash

Santosh Nirash nacque a Pind Dadan Khan (attualmente in Pakistan) nel 1928. Si trasferì nel Sikkim nel 1959 e nello stesso anno divenne preside della West Point School. Poiché era estremamente appassionata di scrittura, soprattutto su questioni socialmente rilevanti, si dedicò al giornalismo dopo tre anni. Tuttavia, Santosh non ha smesso di perseguire la sua vocazione di educatrice e divenne la prima ad avviare una scuola materna privata in Sikkim nel 1978.

Insieme a suo marito Prem Sagar Nirash, un ufficiale dell’esercito in pensione e giornalista del London Telegraph, Santosh Nirash ha iniziato Broader News and Views nel 1976, il primo mensile interamente in inglese del Sikkim. Aveva inizialmente pensato all’idea di lavorare nel giornalismo quando curò la rivista Vanguard mentre perseguiva la laurea al Dehradun DAV college.

Nita ricorda che Santosh Nirash lamentava la carenza di giornali hindi nel Sikkim e così ha fondato Zamana Sadabahar nel 1987. Nita ricorda la sua “mummy ji” come un’attivista sociale che parlava con grande gioia di tutto quello che poteva, alla gente.

“A volte, quando lavorava fino a tarda notte, la aspettavamo per cenare tutti insieme. Quando finalmente tornava a casa, assicurava che non c’era nulla di cui preoccuparsi perché non era mai sola”

Nita Nirash

Nita ricorda che sua madre, che detestava la violenza, una volta ad un evento che stava seguendo, ha passato una note recante la frase: “siate educati e non abusate della gente nel vostro discorso” al politico che stava per parlare.

Santosh Nirash nel 2020
Fonte: Facebook

Sappiamo inoltre che quando Dil Kumari Bhandari divenne la prima donna del Sikkim ad essere eletta membro del parlamento, Santosh Nirash ne fu molto felice e dichiarò che ciò rappresentava un passo molto importante verso l’empowerment femminile nel Paese.

Santosh Nirash ha anche lavorato come consigliere nei tribunali civili, è stata membro del Sikkim Central University Sexual Harassment Committee, è stato ambasciatore per la Sikkim Aids Control Society, membro del Sikkim Press Club e del Consiglio delle donne.

I suoi contributi nei campi della filantropia, dell’istruzione e del giornalismo non vengono ignorati. Ha ricevuto il Khangchendzonga Kalam Puraskar, Sikkim Sewa Samman (premio per il giornalismo), Nirman Puraskar, Kashiraj Pradhan Lifetime Journalism award dal governo Sikkim nel 2018, tra gli altri.

Purtroppo, il 10 Giugno 2020, Santosh Nirash è deceduta, all’età di 92 anni. Sono arrivati numerosi saluti da membri della comunità del Sikkim e non solo, per ricordare quello che è stato un personaggio importantissimo per la storia del Paese. È importante, inoltre, tenere in vita la sua memoria: quanto fatto da Santosh Nirash merita di essere d’esempio per altre persone, e di conseguenza non va dimenticato.

Post commemorativo per la morte di Santosh Nirash
Fonte: La pagina facebook del Ministro.

+ posts