La tigre bianca- Aravind Adiga

The White Tiger
L'indiano Balram Halwai, "la Tigre Bianca di Bangalore", scrive una lunga lettera al primo ministro cinese Wen Jiabao. Benché si presenti come "un imprenditore che vive nel centro mondiale della tecnologia e outsourcing", per la maggior parte del romanzo Balram non è un uomo d'affari, ma un servo. È nato a Laxmangarh ("il tipico paradiso rurale indiano") ed è figlio di un conducente di risciò; alla morte del padre, viene tolto dalla scuola e mandato…